Steven Smith è il nuovo Head of Industrial Design di Donda.
Facebook
Twitter
LinkedIn

Date

Steven Smith è considerato il “Godfather of Dad Sneakers”, colui che ha disegnato le New Balance 550, New Balance 574, le Nike Spiridon e ancora capolavori come le Reebok Pump Fury – le Yeezy Boost 700, Yeezy 500 e le più recenti Yeezy Foam Runner.

Il “Godfather of Dad Shoes” lavorerà anche alla Donda Foam Vehicle al fianco di YE.

Se hai vissuto su Marte negli ultimi 20 anni, probabilmente il suo nome non ti dirà nulla.

Per tutti gli altri, Steven Smith è considerato il “Godfather of Dad Sneakers”, colui che ha disegnato le New Balance 550, New Balance 574, le Nike Spiridon e ancora capolavori come le Reebok Pump Fury – le Yeezy Boost 700, Yeezy 500 e le più recenti Yeezy Foam Runner.

Steven Smith è il “Re Mida” dei brand footwear, appena li “tocca”, diventano letteralmente oro.

New Balance – 1986

La sua straordinaria carriera inizia con New Balance, per il quale disegna le NB 997 e le 1500, cambiando definitivamente l’approccio del brand rivolto esclusivamente alle calzature comode, introducendo il concetto di “design”.

 adidas – 1988

Lascia NB e inizia a lavorare per adidas; nonostante il suo ruolo sia durato un solo anno, Smith produce una delle high-top più belle del brand, la Adidas Artillery.

Reebok – 1989

L’anno successivo, diventa il nuovo direttore del design e dell’innovazione di Reebok. Qui, cambia per sempre il volto del brand, disegnando una delle scarpe più innovative della storia del footwear: le Reebok Instapump Fury. Ancora oggi una delle sneaker di maggior successo del brand.

Fila – 1997

Qui, il designer progetta il sofisticato sistema di ammortizzazione 2A per supportare lo stile di gioco di Hill; la FILA Steven Smith x Grant Hill è entrata nella classifica delle 100 migliori scarpe da ginnastica NBA di tutti i tempi.

Nike – 1999

Per Nike, Smith dirige il team di progettazione per più di dieci anni. Disegna alcuni dei modelli più innovativi del brand di Beaverton, tra cui le Shox Monster, le Air Streak Spectrum Plus, le Nike Air Spiridon Cage 2.

Questo ruolo lo ri-porterà – per un intreccio del destino – ad adidas, quando Kanye West lascerà Nike e – ricordandosi chi fosse il designer preferito delle sue scarpe da bambino – gli chiederà di seguirlo alla volta del brand con le tre strisce.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Steven Smith (@stevensmith)

Qui, dal 2016, lavora instancabilmente al fianco di Kanye West alla linea adidas Yeezy, progettando le sneakers più futuristiche e all’avanguardia dell’industria footwear.

La carriera di Smith adesso è pronta ad accogliere una nuova sfida, accantonando momentaneamente le sneakers per accogliere il design industriale: YE ha nominato Steven Smith Head del DONDA Industrial Design, un ramo del marchio DONDA.

Il suo ruolo sarà rivolto principalmente alla progettazione dell’arredamento DONDA e la futuristica Donda Foam Vehicle, l’automobile immaginata da Kanye West da tempo.

La nomina arriva in un momento difficile tra adidas e Kanye West: a seguito del lancio delle adidas adilette 22, il rapper si sarebbe sentito frustrato a causa della somiglianza con la sua Yeezy Slide, definendo la adilette una “falsa Yeezy”. In risposta, il brand con le tre strisce ha presentato le adiFOM Q, che per nome e design ricorda fortemente la Yeezy Foam Runner, scatenando ulteriori polemiche da parte di YE.

La nomina Smith non interferisce nella questione; c’è da dire però che DONDA sta delineando i suoi contorni come marchio globale indipendente, sebbene sia sempre stato un’entità sperata da adidas.

Che questo sia il preludio di una definitiva scissione tra adidas e Kanye West?

Vedremo.

Una cosa è certa, Steven Smith e Kanye West riusciranno a sorprenderci ancora.

More
articles

Join
Pluriverse

Iscriviti alla nostra newsletter

© Pluriverse 2022
Registered office: Via Romaniello 21/B, Napoli (NA), Italy | N. REA: NA 823189
Privacy