Ibrahim Kamara è l’erede di Virgil Abloh.
Facebook
Twitter
LinkedIn

Date

Dopo la prematura dipartita di Virgil Abloh, in molti si sono interrogati sulle sorti del suo brand, OFF-White. Chi avrebbe raccolto la sua eredità? La risposta è arrivata nella persona di Ibrahim Kamara. Già suo fidato collaboratore

Ecco chi è il nuovo creative director di Off-White™

Appena cinque mesi fa il mondo perdeva Virgil Abloh, il genio visionario creatore del brand Off-White™ e art director di Louis Vuitton Uomo.

Dopo la sua prematura dipartita, in molti si sono interrogati sulle sorti del suo marchio, OFF-White

Chi avrebbe raccolto la sua eredità?

La risposta è arrivata nella persona di Ibrahim Kamara; già collaboratore di Abloh, stylist e curatore per della storica rivista i-D e Dazed, e consulente per diversi luxury brand, come Riccardo Tisci e Burberry – per citarne alcuni.

 

Nato in Sierra Leone nel 1990, Kamara cresce in Gambia e durante l’adolescenza si trasferisce con la famiglia a Londra.

Qui, si iscrive alla Central Saint Martin e lavora ad un progetto intitolato “2026”; grazie al quale sperimenta e immagina la mascolinità dell’uomo del futuro.

Dopo l’eccellente percorso di studi, viene ingaggiato da Kenzo. Da lì in poi, la sua strada nel mondo della moda sarà in costante ascesa, fino all’incontro con Virgil Ablogh, avvenuto nel 2019.

I due designer hanno subito riscontrato una certa sintonia, sfociata in un’amicizia prima e in una collaborazione, poi.

Virgil ha voluto Ibrahim nel team di creativi di OFF-White, condividendo con lui ammirazione reciproca e valori comuni.

Alla notizia della sua nomina come direttore artistico del brand, Ibrahim si è sentito onorato di portare avanti il lavoro iniziato con tanta dedizione da Virgil nel 2012, esprimendo una certa commozione:

‘Virgil ha cambiato il mondo e ha lasciato un segno indelebile in tutti coloro che lo hanno conosciuto e non solo’

Ha scritto sulla sua pagina Instagram.

Come lo ha definito lo stesso Abloh, tempo fa:

‘Un Ibrahim Kamara appare solo una volta in una generazione

il designer afro-inglese ha una prospettiva unica ed originale della moda: non ha mai abbandonato le sue radici, la sua cultura.

La sua principale fonte di ispirazione resta l’Africa, con i suoi simboli ancestrali di protezione e abbondanza, le credenze rurali, l’affascinante ritualistica e le tradizioni tribali: tutti elementi che Ibrahim rielabora per creare uno stile inedito, genderless.

La visione che egli aveva da bambino, nell’ammirare e immaginare l’elegante stile occidentale, e le grandi capitali della moda, i designers e i fashion shows, resta la peculiarità del suo immaginario creativo.

Le maschere ancestrali di rimando africano sono un elemento ricorrente delle sue collezioni, che mescola a dettagli all’avanguardia

Sarà stata proprio questa sua peculiarità ad aver letteralmente affascinato Abloh, e non sorprende che Andrea Grilli, CEO di OFF-White lo abbia voluto a capo del marchio, usando queste parole per dare il grande annuncio:

‘Sulla scia della tragica scomparsa di Virgil, abbiamo lavorato instancabilmente per mantenere viva la sua eredità e il marchio rilevante come punto di riferimento e piattaforma in continua evoluzione.

Avere Ibrahim a bordo, che da anni fa parte della famiglia Off-White per lo styling dei nostri spettacoli, per supervisionare l’arte e la creatività del marchio, in questo prossimo capitolo è un grande onore’.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Off-White™ (@off____white)

Da questo momento in avanti, Ibrahim Kamara firmerà le collezioni OFF-White, dirigerà il team di creativi e guiderà i fashion show.

Attenderemo con curiosità se vi sarà uno scrosciante plauso alla sua prima sfilata.

More
articles

Join
Pluriverse

Iscriviti alla nostra newsletter

© Pluriverse 2022
Registered office: Via Romaniello 21/B, Napoli (NA), Italy | N. REA: NA 823189
Privacy